giovedì 1 marzo 2018

1 marzo 1938 1 marzo 2018 esattamente 80 anni fa moriva Gabriele D'Annunzio.

1 marzo 1938
1 marzo 2018
Esattamente 80 anni fa moriva Gabriele D'Annunzio.
"Il dannunzianesimo" ed il "Fiumanesimo" rappresentarono la fiaccola nazionalista ed idealista e le imprese del poeta Vate rafforzarono l'immagine e la indole di uno Stato allora debole, vittima di interessi e senza idealismi ed ideali. 
Rivoluzionario che rifiutava l'ordine costituito, un nazionalista animato da autentico patriottismo, da li parti' la rivoluzione che conquistò l'Italia successivamente, forgiando quello spirito di appartenenza alla nazione e risvegliando l'orgoglio di essere italiani.
"Nell’età delle pantofole e della poltrona, io scelsi il seggiolino e la cinghia. E dove vi fu d’osare l’inosabile, io fui. Guardai fisso la morte con un occhio come l’avevo guardata con due. Fui il primo a Pola, il primo a Cattaro, il primo a Vienna. Ero al Veliki, al Faiti, al Timavo. Servii sul mare e sotto al mare. Nella notte di Buccari giurai a me stesso che avrei salvato Fiume. E nella notte di Ronchi tenni il giuramento. Di qui partirò per sciogliere un più arduo voto.”
MEMENTO AUDERE SEMPER